Covid Austria, da febbraio scatta l'obbligo vaccinale

·1 minuto per la lettura

Covid in Austria, da febbraio entra in vigore l'obbligo vaccinale per tutti gli over 18. E' quanto indica una bozza di legge presentata dal governo. In precedenza, era previsto l'obbligo di vaccinazione per tutti gli over 14. Chi rifiuterà la vaccinazione sarà soggetto a una multa che varia dai 600 ai 3.600 euro. La legge dovrebbe essere approvata dal Parlamento giovedì.

La legge si applicherà a tutti i residenti in Austria, con eccezione delle donne in incinta e di chi non può vaccinarsi per ragioni mediche. Per chi invece è guarito dal Covid-19 è previsto un periodo di esenzione di 180 giorni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli