Covid oggi Austria, oltre 300 in terapia intensiva: scattano restrizioni

·1 minuto per la lettura

Sono oltre 300 i letti di terapia intensiva occupati da pazienti Covid in Austria, un dato che nel Paese fa scattare automaticamente una serie di restrizioni previste per limitare la diffusione dei contagi e che, tuttavia, entreranno in vigore solo tra una settimana.

Secondo quanto prevede la legge austriaca, una volta superato il limite dei 300 pazienti in terapia intensiva (oggi sono 317, 25 in più rispetto a ieri) inizia un countdown di sette giorni al termine del quale il Paese deve entrare nel secondo livello di restrizioni su una scala di cinque. In questo livello cenare nei ristoranti e partecipare a eventi affollati è permesso solo a chi ha il green pass.

In Austria si sono registrati 5.398 nuovi casi nelle ultime 24 ore, equivalenti a un tasso di incidenza di 400 contagi ogni 100mila persone. Se il quadro dovesse peggiorare, la legge prevede ulteriori restrizioni, la più dura delle quali stabilisce il lockdown per i non vaccinati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli