Covid: avvocato 45enne muore per una trombosi dopo il vaccino, Procura apre inchiesta

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 5 apr. (Adnkronos) – Muore per una trombosi a 45 anni poche settimane dopo avere fatto il vaccino AstraZeneca e la Procura di Patti (Messina) apre un'inchiesta per accertare se ci sono delle correlazioni tra la somministrazione del vaccino e il decesso dell'avvocato. La vittima è Mario Turrisi di 45 anni, morto al Policlinico di Messina a causa di una emorragia cerebrale. L'uomo, originario di Tusa, già dopo il vaccino accusava forti mal di testa. Poi il peggioramento e a Pasqua la trombosi. Il caso è stato segnalato all'Aifa.