Covid, bambino stacca frigo: perse 133 dosi vaccino

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

Non sarebbe stato un atto di vandalismo o di sabotaggio volontario a mettere fuori gioco il frigorifero di un ospedale di Río Bananal, dove sono andate perse 133 dosi di vaccino cinese CoronaVac. Secondo quanto riporta l'emittente Globo, l'inchiesta della polizia locale ha stabilito, sulla base delle registrazioni delle telecamere di sicurezza, che sarebbe stato un bambino di nove anni ad interrompere l'elettricità bloccando così il sistema di refrigerazione. Il vaccino andato perso era destinato alla seconda dose degli addetti sanitari dell'ospedale.