Covid: Bassetti, '2022? In primavera 95% italiani protetti e virus depotenziato'

·1 minuto per la lettura
featured 1556742
featured 1556742

Roma, 31 dic. (Adnkronos Salute) – "Per la primavera 2022 avremo il 95% della popolazione protetta" da Covid-19, "o per via diretta perché le persone hanno fatto la malattia o indirettamente perché coperte dal vaccino. In entrambi i casi ci sarà una protezione contro la malattia grave e quindi avremo depotenziato il virus". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive all'ospedale Policlinico San Martino di Genova.

Secondo l'esperto, non elimineremo completamente il virus "perché continueremo a conviverci. Ma un conto è affrontare un'influenza, altro è una polmonite severa come accadeva in passato".

"I numeri sono cambiati", osserva Bassetti che per il 2022 si dice "ottimista. Suggerisco a tutti di guardare questi numeri in forte salita con un atteggiamento riflessivo, perché i ricoveri e le malattie gravi sono nettamente inferiori rispetto alle ondate precedenti. Stiamo navigando verso l'uscita dall'emergenza", prevede il medico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli