Covid, Bassetti: "Basta politicizzarsi, la scienza non deve prendere i voti"

·1 minuto per la lettura

"Basta politica nella gestione del Covid". Lo dice a gran voce Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova. "Anche avere messo il cappello su alcuni di noi - dice all'Adnkronos Salute - da parte di alcuni partiti politici è un errore clamoroso, perché noi siamo gente libera. I politici che hanno voluto mettere il cappello su alcuni medici si devono rendere conto, sia da una parte che dall'altra - ammonisce l'esperto - che la scienza è una materia non democratica. Noi non dobbiamo prendere i voti da nessuno, noi dobbiamo dire alla gente quello che è giusto fare. Noi diciamo una cosa che piace alla scienza, poi se piace a un partito a me non importa. La medicina e la scienza devono essere libere".

Quindi chiarisce: "Io non mi sono mai sposato nessuno, io sono io e sono lo stesso. Oggi Bassetti piace alla sinistra, prima piaceva alla destra - osserva l'infettivologo - Ma le mie posizioni sono sempre quelle di coerenza e dalla parte della scienza, poi se oggi piaccio a una parte e non piaccio a un'altra a me non me ne importa francamente niente. Io voglio piacere ai miei pazienti, voglio piacere al mondo scientifico e al rigore scientifico".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli