Bassetti: "Fine pandemia nel 2022 con 70% di vaccinati nel mondo"

·1 minuto per la lettura
Bassetti sul Covid
Bassetti sul Covid

L’infettivologo del Policlinico San Martino di Genova Matteo Bassetti ha affermato che l’Italia, grazie al raggiungimento dell’80% di vaccinati contro il Covid, si avvia ad uscire dalla pandemia ed è uno dei paesi messi meglio in Europa. Se ad ottobre ottobre la curva epidemiologica continuerà con questo andamento senza un incremento dei ricoveri e della pressione sugli ospedali, ha continuato, potremo dire l’emergenza quasi finita.

Bassetti sul Covid

Intervistato dall’Adnkronos, l’esperto si è detto concorde con Alberto Mantovani che ha sottolineato come in questa fase della pandemia “vediamo la luce in fondo al tunnel. Bassetti ha evidenziato che prima o poi bisognerà pensare ad un ritorno alla normalità e togliere le restrizioni, compreso il green pass “che è diventato un argomento troppo divisivo“. Le persone, ha aggiunto, “si devono vaccinare, non fare i tamponi“.

Bassetti sul Covid: “Fine pandemia entro 2022 con 70% di vaccinati”

L’infettivologo ha poi evidenziato che l’obiettivo è ora vaccinare anche gli altri paesi offrendo e regalando vaccini alle nazioni più povere, altrimenti diventeranno fucina per varianti. Secondo lui è necessario vaccinare il 70% della popolazione mondiale entro il prossimo novembre 2022 in modo tale che, con la prossima primavera, come Italia saremo completamente fuori e a livello internazionale, se si vaccina anche chi ora non ha accesso alle dose, si uscirà dalla pandemia entro il 2022.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli