Covid: Baudo, 'ad anziani in Rsa vietati incontri? Società non è campo di concentramento'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 apr. (Adnkronos) – “Gli anziani hanno il diritto e il bisogno fisico e psicologico di incontrare i parenti più giovani e gli amici. Diversamente la nostra società diventa un campo di concentramento”. Lo dice all’AdnKronos Pippo Baudo intervenendo a proposito del fatto che in molte Rsa e case di riposo per anziani sia ancora vietato vedere i propri familiari.

Per il conduttore, comunque, “è chiaro che bisogna pensare anzitutto alle cautele e alla difesa della salute di chi va a visitare e di chi viene visitato, l’importante è stare molto attenti”.