Covid: Beccalossi, 'attacco vigliacco a Brescia, punire questi idioti bastardi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 3 apr. (Adnkronos) – "Un gesto vigliacco e doppiamente grave perché colpisce un simbolo della sofferenza di Brescia e di chi ha perso i propri cari, della generosità dei suoi cittadini e della speranza che i vaccini stanno ridando a chi vede da mesi chiusa la propria attività economica". Così la bresciana Viviana Beccalossi, presidente del Gruppo Misto in consiglio regionale, commenta l’episodio avvenuto al centro vaccinale di via Morelli a Brescia, colpito questa mattina con due bottiglie incendiarie.

"Se fortunatamente non si registrano danni alle persone e il centro vaccinale funziona regolarmente, resta la rabbia per un’azione spregevole e criminale, che tra l'altro ha colpito gli spazi mensa dove gli operatori e i volontari impegnati nelle vaccinazioni trovano un attimo di respiro", spiega.

"La speranza – conclude Viviana Beccalossi – è che gli autori di questo vero e proprio attentato siano prontamente individuati dalle forze dell’ordine. Qualsiasi siano le motivazioni, sono certa che non ci sia bresciano che non si augurerebbe una punizione esemplare per questi idioti bastardi".