Covid Belgio, Babbo Natale in Rsa: lui positivo e 26 anziani morti

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Sono almeno 26 gli anziani morti nella casa di riposo del Belgio dove è scoppiato un focolaio di Covid a seguito della festa di Natale, organizzata all'inizio di dicembre, durante la quale era intervenuto un animatore vestito da Babbo Natale che poi è risultato positivo al Covid. Da allora sono stati 85 gli anziani e 40 gli addetti risultati positivi nella casa di riposo di Mol, nel nord del Paese dove vivono 179 persone.

Le autorità sanitarie belghe oggi hanno però reso noto che non è chiaro se l'animatore abbia portato il virus dall'esterno, oppure sia stato lui contagiato durante la festa che in ogni caso, affermano, non si sarebbe dovuta svolgere. "Tutti sono d'accordo sul fatto che non è stata una buona idea organizzare una cosa del genere in un momento così difficile", hanno detto precisando che stanno andando avanti le indagini per stabilire le eventuali responsabilità.