Covid: Bernini, 'basta dispute tra guelfi e ghibellini, vincere sfida vaccini'

·1 minuto per la lettura
Covid: Bernini, 'basta dispute tra guelfi e ghibellini, vincere sfida vaccini'
Covid: Bernini, 'basta dispute tra guelfi e ghibellini, vincere sfida vaccini'

Roma, 18 feb. (Adnkronos) – “E’ il momento di voltare pagina anche sulla disputa tra guelfi e ghibellini del Covid, che ha portato perfino alle inconcepibili accuse contro il professor Burioni, reo di essere ottimista sull’efficacia dei vaccini anche per le varianti del virus. Deve infatti esistere una terza via tra lockdown totale e caos totale, tra sì Pil e no Pil, tra sì salute e no salute: la strada è quella del piano vaccinale massivo indicato da Draghi attraverso una logistica trasparente con hub, piattaforme tecnologiche e vaccini che raggiungono gli italiani e non viceversa". Lo afferma Anna Maria Bernini, capogruppo di Fi al Senato.

"Il lavoro da fare -aggiunge- è immane, perché per rispettare la tabella di marcia serve un milione e mezzo di dosi a settimana, ed è necessario fare chiarezza sui contratti con le Big Pharma: ad esempio, gli accordi di Astra Zeneca col governo britannico sono sostanzialmente uguali a quelli con l’Unione europea, ma la differenza di approvvigionamento è enorme. Quella dei vaccini è la prima sfida cruciale del nuovo governo: bisogna assolutamente vincerla”.