Covid, Biden: "Ci sarà un'altra pandemia"

·1 minuto per la lettura

Lottare contro il Covid, ma anche "fare i passi necessari per prepararci alla prossima pandemia". E' quanto ha detto il presidente Usa Joe Biden nel suo discorso all'Onu, aggiungendo che "sicuramente ce ne sarà un'altra". Chiama, inoltre, tutti a raccolta perché c'è la possibilità che con il Coronavirus si sviluppino "varianti più violente o pericolose".

Nel suo discorso Biden ha sottolineato come "molte delle principali sfide non possono essere affrontate con la forza delle armi, le bombe e i proiettili non possono difenderci dal Covid e dalle sue future varianti". "Per combattere la pandemia, abbiamo bisogno di un atto collettivo di scienza e volontà politica - ha aggiunto - abbiamo bisogno di immunizzazioni al più presto e di aumentare l'accesso ad ossigeno, test e cure per salvare vite nel mondo".

"Ci incontriamo quest'anno in un momento di grande dolore mischiato a straordinarie possibilità" ha detto, ricordando le vittime del Covid in tutto il mondo. "Abbiamo perso così tanto in questa devastante pandemia che continua a reclamare vite in tutto il mondo e ha un enorme impatto sulle nostre vite", ha detto ancora rivolgendo un pensiero agli oltre "4,5 milioni di vittime, di ogni nazione, di ogni background".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli