Covid, Biden si vaccinerà oggi, aumentano sforzi per vaccinazioni negli Usa

·2 minuto per la lettura
Il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden annuncia i suoi candidati e nominati per la sicurezza nazionale a Wilmington

WASHINGTON (Reuters) - Il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha in programma di ricevere pubblicamente il vaccino anti-Covid oggi, nello sforzo di incrementare la fiducia nella sicurezza del composto in attesa della distribuzione su vasta scala l'anno prossimo.

Biden ha promesso di rendere la lotta la coronavirus, che ha provocato oltre 300.000 decessi negli Usa e contagiato più di 17 milioni di persone, una priorità una volta entrato in carica il 20 gennaio. All'età di 78 anni, Biden è nelle fascia ad alto rischio per le conseguenze della malattia respiratoria contagiosa.

Il presidente repubblicano uscente Donald Trump, che ha perso le elezioni del 3 novembre contro il rivale Dem, ha spesso minimizzato la gravità della pandemia e gestito una risposta che secondo molti esperti sanitari era disorganizzata e sprezzante dimostrando più volte di non conoscere i concetti scientifici alla base della trasmissione della malattia.

Dopo che gli Stati Uniti hanno approvato il vaccino sviluppato da Pfizer e dall'azienda partner BioNTech l'11 dicembre, è iniziata sabato la distribuzione di un secondo vaccino approvato dalla Fda, sviluppato da Moderna.

Le prime vaccinazioni hanno avuto luogo venerdì per operatori sanitari, il vice presidente Mike Pence, sua moglie Karen e Jerome Adams, chirurgo generale degli Stati Uniti, nel corso di un evento alla Casa Bianca, nel tentativo dell'amministrazione di raccogliere consensi per quello che sarà un programma su scala nazionale.

Anche la speaker della camera Nancy Pelosi, il leader della maggioranza al senato Mitch McConnell e altri membri del Congresso hanno ricevuto il vaccino venerdì.

Un funzionario del team di transizione ha detto la scorsa settimana che il presidente eletto riceverà una dose del vaccino di Pfizer oggi, mentre la vicepresidente eletta Kamala Harris riceverà probabilmente il vaccino una settimana dopo Biden.

Solamente il 61% degli intervistati in un sondaggio Reuters/Ipsos condotto tra il 2 e l'8 dicembre, ha detto di essere disposto a ricevere il vaccino. Si tratta di poco meno del 70% necessario, secondo gli esperti, a raggiungere l'immunità di gregge, sia attraverso il contagio o l'inoculazione. Appena il 5% dei cittadini statunitensi è stato contagiato.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)