Covid: Boccia, 'Draghi mantenga linea rigore e prudenza'

·1 minuto per la lettura
Covid: Boccia, 'Draghi mantenga linea rigore e prudenza'
Covid: Boccia, 'Draghi mantenga linea rigore e prudenza'

Roma, 10 mar. (Adnkronos) – "Cosa deve fare Draghi? Dire la verità anche se scomoda, mantenere la linea del rigore e della prudenza di Speranza. Bisogna smetterla con il racconto del mondo migliore dietro l'angolo, so bene che tenere chiusi i ristoranti sabato e domenica fa arrabbiare i ristoratori e bisogna stargli vicino e magari cancellare i debiti di quest'anno. Ma se lo Stato ha notizia che le varianti hanno fatto aumentare il numero dei contagi, bisogna agire subito e non farlo dopo 3 giorni per non far scadere la mozzarella". Lo dice Fracesco Boccia a Oggi è un altro giorno su Rai1.

Quanto alle dimissioni di Domenico Arcuri, per Boccia "ogni presidente del Consiglio ha un suo stile di guida, io ad Arcuri posso solo dire grazie, ha dato un contributo importante".