Covid, Boccia: indice contagio sale, in Cdm inaspriremo soglie

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 gen. (askanews) - "Ci sarà un inasprimento delle soglie: è una misura condivisa con le regioni ieri perché tutti condividiamo la necessità, mentre si fanno i vaccini e si mettono in sicurezza gli ospedali e le reti sanitarie, di far scattare misure restrittive quando si va oltre l'1 di indice di contagio e l'1,25 nelle aree rosse. Questa cosa non era scontata quindi ringrazio le regioni. Speranza porterà la proposta in Cdm stasera". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, a La vita in diretta su Raiuno.

"Per gli italiani - ha proseguito - non cambia molto perché il sistema delle zone ha funzionato, siamo passati da un indice di contagio dell'1,72 allo 0,8 ma già ora siamo tornati allo 0,93 ed è evidente che il mese di dicembre, un mese critico, ci sta riportando su. A differenza di altri paesi noi non siamo fuori controllo ma in queste ore nei pronto soccorso c'è via vai che deve preoccuparci. Si torna a numeri maggiori rispetto alle scorse settimane".