Covid, Boccia: "Lombardia in ginocchio, come la Calabria"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Il Lazio è un modello di eccellenza mentre la Lombardia si è ripiegata su se stessa. La Lombardia ha bisogno aiuto e va aiutata, poi faremo i conti con le responsabilità e con la politica. La Lombardia è in ginocchio, è nella stessa condizione della Calabria e va aiutata". Lo dice Francesco Boccia, responsabile enti locali del Pd ed ex ministro degli Affari Regionali, parlando dell'emergenza Coronavirus a Radio Immagina.

"Il governo è in linea con la linea prudenziale che il ministero della Salute ha sempre mantenuto e che il Pd ha sempre difeso nei confronti dell'irresponsabilità di chi diceva riapriamo per le feste o per il ponte", ha aggiunto Boccia parlando delle restrizioni nel Paese.

"La lotta al Covid è una guerra e non la puoi fare se c'è una parte della politica che dice 'il prossimo weekend riapriamo tutto'. Il nostro appello al leader della Lega Salvini è basta con le strumentalizzazioni. Quando lo diceva Conte non lo capiva, adesso che lo dice Draghi sta cominciando a capire", ha sottolineato.