Covid: Boccia (Pd), 'code per tamponi inaccettabili, intervenga Figliuolo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 dic (Adnkronos) – "Vedere file spaventose in tutta Italia per fare un tampone è intollerabile e inaccettabile dopo quasi due anni di emergenza sanitaria. Il Commissario per l’emergenza Covid Figliuolo intervenga e sostenga lo sforzo delle Regioni che appaiono in difficoltà in queste ore". Lo dice Francesco Boccia, del Pd.

"Sui tamponi molecolari in particolare serve un sostegno aggiuntivo e straordinario rapportato all’esplosione dei contagi. Questo fenomeno può solo peggiorare nelle prossime ore e le tensioni rischiano di scaricarsi tutte sui territori e sulle amministrazioni locali che non hanno altri strumenti di intervento -prosegue il responsabile Enti locali del Pd-. I numeri sono imponenti e serve un coordinamento urgente tra l'ufficio del commissario e le Regioni. Gli italiani non posso passare ore in fila per le città, magari anche positivi, o aspettare addirittura giorni per avere l’esito".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli