Covid, Boccia a Regioni: "Modello a zone funziona"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

''Il modello di interventi territoriali ha funzionato bene e ha fatto scendere l’Rt dall'1.7 all’attuale 0,8 ed è ancora in discesa, anche se le reti sanitarie necessitano di essere sempre più difese e alleggerite''. E' quanto ha detto, a quanto si apprende, il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia nel corso della riunione governo-regioni convocata per dare il via libera al piano vaccini e per una consultazione sull'ipotesi delle maggiori restrizioni nel periodo delle festività. Resta fermo, ha detto ancora il ministro a quanto si apprende, il mantenimento del modello di interventi territoriali anche a gennaio.

Italia zona rossa fino al 6 gennaio, la richiesta di Zaia

"Oggi diamo il via libera al piano di distribuzione dei vaccini e domani portiamo il documento condiviso in Conferenza Stato-Regioni in modo da renderlo subito operativo anche dal punto di vista formale. Le Regioni hanno fatto insieme al commissario Arcuri un lavoro puntuale e molto rigoroso. La campagna vaccinale sarà una sfida che vinceremo insieme", avrebbe detto ancora Boccia.