Covid, boom ricoveri a Monza: Asst pronta a chiedere aiuto esercito

fcz
·1 minuto per la lettura

Milano, 17 nov. (askanews) - E' allarme Coronavirus a Monza, dove a causa dell'eccessivo numero di ricoveri "l'equilibrio dell'ospedale rimane problematico" al punto che potrebbe essere necessario "il supporto delle forze armate". Lo riferisce l'Azienda Sociosanitaria Territoriale che ha già "intrapreso i primi contatti" con i vertici dell'esercito e sta "valutando insieme alla Regione Lombardia" se chiedere l'aiuto dei militari per far fronte a una situazione potenzialmente drammatica. Sono i numeri dei ricoveri a testimoniarlo: i positivi attualmente in ospedale sono 504 (381 al San Gerardo e 123 a Desio) di cui 48 in terapia intensiva (37 al San Gerardo e 11 a Desio).