Covid: bozza dl, riaperture 100% zona bianca per cultura, al 50% in zona gialla

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 ott. (Adnkronos) – Riaperture al 100% degli spazi culturali, compresi cinema e teatri, in zona bianca, mentre scendono al 50% in zona gialla. Lo prevede la bozza del decreto sul tavolo del Cdm, visionata dall'Adnkronos.

In zona bianca "la capienza consentita è pari a quella massima autorizzata", mentre "in zona gialla, gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi anche all'aperto, sono svolti esclusivamente con posti a sedere preassegnati e a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, sia per il personale, e l'accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19 di cui all'articolo 9, comma 2. In zona gialla la capienza consentita non può essere superiore al 50 per cento di quella massima autorizzata", si legge infatti nel dl.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli