Covid: bozza dl, scudo penale per chi somministra vaccino

·1 minuto per la lettura
featured 1254297
featured 1254297

Roma, 31 mar. (Adnkronos Salute) – C'è il cosiddetto scudo penale per gli operatori sanitari che somministrano i vaccini nella bozza del dl che a minuti sarà sul tavolo del Cdm.

"Per i fatti di cui agli articoli 589 e 590 del codice penale verificatisi a causa della somministrazione di un vaccino per la prevenzione delle infezioni da SARS-CoV -2 – si legge nel testo – effettuata nel corso della campagna vaccinale straordinaria in attuazione del Piano di cui all’articolo 1, comma 457, della legge 30 dicembre 2020, n.178, la punibilità è esclusa quando l’uso del vaccino è conforme alle indicazioni contenute nel provvedimento di autorizzazione all’immissione in commercio emesso dalle competenti autorità e alle circolari pubblicate sul sito istituzionale del ministero della Salute relative alle attività di vaccinazione".