Covid: bozza dl, visite a parenti e amici solo in arancione, no in zona rossa fino a 30/4

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 mar. (Adnkronos) – Visite a parenti e amici fino al 30 aprile banditi in zona rossa. Superata la Pasqua, quando saranno concesse in deroga a due persone con minori under 14 al seguito, si torna a vietarle. E' quanto prevede la bozza del decreto sul tavolo del Cdm, iniziato da pochi minuti a Palazzo Chigi. Le visite, sempre una sola volta al giorno e sempre in non pià di due persone, saranno invece consentite in zona arancione, all'interno del Comune di residenza.