Covid, bozza Iss: raddoppia incidenza, 20 Regioni a rischio moderato

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 30 lug. (askanews) - Continua il forte aumento dell'incidenza settimanale a livello nazionale: arriva a 50 per 100.000 abitanti nella settimana dal 19 al 25 luglio, era 31 su 100mila abitanti la settimana precedente. Lo si legge nella bozza del monitoraggio settimanale sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese elaborata dall'Istituto superiore di sanità e dal ministero della Salute.

Nel periodo 06-20 luglio 2021, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,57 (range 1,34- 1,82), in forte aumento rispetto alla settimana precedente e sopra uno. Si osserva in maniera analoga - si legge ancora nel documento - un aumento dell'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero.

Sono 20 le Regioni/PPAA classificate a rischio moderato e una (Molise) a rischio basso questa settimana. Nessuna Regione/PPAA - proseue la bozza - supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è stabile al 2%, con un lieve aumento nel numero di persone ricoverate che passa da 165 (20/07/2021) a 189 (27/07/2021). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale aumenta al 3%. Il numero di persone ricoverate in queste aree è in aumento da 1.194 (20/07/2021) a 1.611 (27/07/2021).

Raddoppia il numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione (10.076 vs 4.997 la settimana precedente). La percentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti - prosegue il report - scende ulteriormente (28% vs 30% la scorsa settimana). Invece, aumenta la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (46% vs 44%). Infine, il 26% è stato diagnosticato attraverso attività di screening.

La circolazione della variante delta - si evidenza nella bozza - è in aumento in Italia ed è ormai prevalente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli