Covid Brasile, Bolsonaro indagato per fake news dopo parole su vaccini e Aids

Nuovi guai per Jair Bolsonaro, accusato di dichiarazione false sulla pandemia di coronavirus. Un giudice della Corte Suprema ha ordinato un'inchiesta su affermazioni del presidente brasiliano, che risalgono allo scorso ottobre, in cui Bolsonaro in diretta sui social faceva un collegamento tra la vaccinazione contro il Covid-19 e l'Aids.

Bolsonaro ha minimizzato sin dall'inizio della pandemia i rischi del Covid-19. Secondo i dati ufficiali, in Brasile più di 22 milioni di persone hanno contratto il coronavirus e nel Paese si sono registrati oltre 615.000 decessi legati al Covid-19.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli