**Covid: Brosio, 'Bassetti dice di vaccinare mia mamma centenaria? Mai, pensi alla sua!'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 6 apr. (Adnkronos) – "Bassetti mi dice di fare il vaccino a mia mamma che domani compie cent'anni? Non ci penso nemmeno! Mia mamma ha cent'anni, ha gli anticorpi più forti di Bassetti e di tutti i virologi italiani. Se avesse gli anticorpi di mia mamma, a quest'ora Bassetti farebbe l'incursore della Marina!". A dirlo all'Adnkronos è Paolo Brosio, che, alla vigilia del compleanno della mamma Anna, che domani spegnerà cento candeline, spiega con decisione di non avere alcuna intenzione di farle fare il vaccino anti covid, dopo il botta e risposta con il virologo Matteo Bassetti a 'Domenica Live'.

"Lei sta bene, ovviamente rispettiamo tutte le misure di sicurezza, in camera sua entrano pochissime persone e chi entra deve avere fatto il tampone ed essere negativo -spiega il giornalista- Lei ha un terrazzo dove va a prendere ogni tanto un po' di sole, e in questo periodo, con tutte queste varianti, non esce. Prende tutti gli integratori naturali, e quando ha qualche piccolo accenno di raffreddore o tosse la sottoponiamo al tampone, glielo facciamo ogni 10-15 giorni, è sempre stata negativa".

Brosio sottolinea fermamente di seguire le prescrizioni dei medici, e di non procedere con il 'fai da te'. "Noi le somministriamo i farmaci giusti, secondo prescrizione medica di autorevoli luminari -puntualizza- Bassetti non è l'unico medico del mondo. Ci sono molti altri, io sento i medici dell'Università di Pisa, i medici in prima linea del Policlinico della Versilia e di Massa Carrara, il nostro medico di base ha quattro specializzazioni mediche e viene regolarmente a controllare se la mamma ha sintomi o febbre. Sta benissimo, si cura tempestivamente e non è mai abbandonata", incalza Brosio.