Covid, Burioni contro Borghi: "Io spiego, lui ascolta"

·1 minuto per la lettura

Roberto Burioni contro Claudio Borghi. Il virologo del San Raffaele riserva stoccate al deputato della Lega in tema covid e vaccini. Ad innescare tutto è un tweet del deputato leghista. "Sì ma se Roberto Burioni ospite in tv dice cose che sono negate dalla più recente ricerca è una sua opinione, può sempre dire che lui segue altri studi. Diverso è se la trasmissione stessa che presenta come veri dei dati falsi", scrive Borghi riferendosi all'intervento del professore a Che tempo che fa su Raitre.

La replica di Burioni è perentoria. "Borghi deve ringraziare solo di non essere (e non essere stato) un mio studente. Non si illuda di potere discutere di virologia con me. Se vuole, io spiego, lui ascolta e poi ringrazia. Oppure continua nella sua totale ignoranza. Contento lui, contenti tutti", scrive il virologo, che aggiunge anche un post scriptum: "Mi chiedo con quale disagio persone intelligenti, responsabili e ragionevoli come (per dirne due, ma sono molte) Fedriga e Zaia possano tollerare un simile pozzo di pericolosa ignoranza e arroganza nel loro partito".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli