Covid: Calenda, 'su obbligo vaccini Draghi non ha fatto bene'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 gen (Adnkronos) – "L'obbligo vaccinale andava esteso e fatto partire immediatamente, non possiamo rifermare il Paese perchè c'è un numero di persone che non vaccinandosi determinano effetti sulla tenuta economica, sociale e medica del Paese. Io sono per l'obbligo vaccinale esteso". Lo ha detto Carlo Calenda a 'Oggi è un altro giorno', su Raiuno.

Draghi "non ha fatto bene. Io sono un estimatore di Draghi ante litteram. Tuttavia la sua forza è stata fino adesso di infischiarsene, di dire che se una cosa è importante per il Paese la faccio. Non deve smettere, è la sua forza -ha spiegato il leader di Azione-. Ha fatto una cosa che non avrei fatto".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli