Covid Campania, ad Afragola vietata circolazione minori dalle 18

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Il sindaco di Afragola (provincia di Napoli) Claudio Grillo ha firmato un'ordinanza con la quale si vieta dalle 18 alle 22 ai minori di 18 anni di "circolare nei luoghi pubblici senza essere accompagnati da un genitore o altro adulto familiare o altro adulto abitualmente convivente o deputato alla loro cura".

L'ordinanza sarà in vigore da domani, 13 novembre, al 3 dicembre, ed è stata decisa nel corso di un incontro tra il sindaco Grillo e gli assessori, il presidente del Consiglio comunale e il comandante della Polizia locale per "valutare l'adozione di ulteriori misure necessarie per il contenimento del contagio da Covid-19 dopo l'incremento dei soggetti positivi registrato in questi giorni". Ad Afragola sono 940 le persone attualmente positive.

"Stiamo monitorando con costante attenzione il trend di crescita dei contagi che, qualora dovesse presentare ulteriori incrementi preoccupanti, indurrà l’Amministrazione comunale all'adozione di ulteriori misure restrittive già nei prossimi giorni", dichiara Grillo. "Nel rinnovare l'appello al senso di responsabilità di ciascuno, compresi gli operatori economici del territorio, si ringraziano i cittadini per il contributo che continuerà ad essere assicurato per la piena attuazione delle misure volte alla tutela della salute pubblica", conclude il sindaco di Afragola.