Covid: Cdm al via, Draghi conferma coprifuoco alle 22

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – Era fissato alle 17, ma è iniziato con un'ora di ritardo il Consiglio dei ministri che scriverà la roadmap delle riaperture. Uno dei nodi principali, quello del coprifuoco, è stato al centro di un serrato confronto in una riunione che ha anticipato l'avvio del Cdm. Lega, ma anche Fi e Iv, erano favorevoli a spostare le lancette avanti di un'ora, alle 23. Ma fonti di governo sentite dall'Adnkronos sostengono che il premier Mario Draghi avrebbe spinto per confermare l'attuale limite delle 22.