Covid Cina, allarme a Pechino: rischio lockdown come Shanghai

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Si estende a Pechino il nuovo allarme covid in Cina, dopo l'emergenza in corso a Shanghai da oltre un mese. Test sono stati programmati per i 3,5 milioni di abitanti del quartiere di Chaoyang, nella capitale, dopo che ieri sono stati registrati 51 nuovi casi in tutta la città, il numero più alto dall'inizio di questa nuova ondata epidemica. Oggi i nuovi casi sono stati 29. L'ordinanza, che prevede tre diversi test a distanza di due giorni, ha fatto scattare il panico per l'introduzione di un lockdown. Nei quartieri occidentali sono stati chiusi i ristoranti, i locali e i cinema. I residenti della città hanno fatto incetta di prodotti nei supermercati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli