Covid: Codacons, 'su vaccini Astrazeneca, cittadini traumatizzati, valanga di segnalazioni' (2)

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Crediamo sia indispensabile eseguire analisi pre-vaccinali per scongiurare il rischio di trombosi o altre reazioni gravi -prosegue Rienzi- ma il costo per lo Stato sarebbe troppo elevato e la campagna vaccinale subirebbe un forte rallentamento. Senza contare gli interessi economici in gioco, che come sempre hanno un ruolo centrale quando si parla di salute pubblica e multinazionali del farmaco, e che rendono ipocrita l'attesa dell'Ema: siamo sicuri che alla fine si dirà che non c'è alcuna anomalia e la vaccinazione Astrazeneca può proseguire a ritmo spedito".