Covid: Comazzi (Fi), 'assembramenti piazza Duomo? Inaccettabile l'assenza di misure'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 3 mag. (Adnkronos) – "Quanto accaduto ieri in piazza Duomo e nelle vie del centro era ampiamente prevedibile: chi amministra una città come Milano deve essere in grado di pianificare con cura gli interventi a tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza dei cittadini. Appellarsi in maniera generica al buonsenso dei cittadini non basta in alcun modo a evitare situazioni di pericolo". Lo afferma Gianluca Comazzi, consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale della Lombardia.

"L’assenza di adeguate misure da parte del Comune -prosegue- è inaccettabile, specialmente a più di un anno di distanza dalla diffusione dei contagi da Covid: come accaduto mesi fa con gli assembramenti sui Navigli, il sindaco Sala ha dato prova di inadeguatezza, sottovalutando il problema. Mi auguro – conclude l’azzurro – che il vice sindaco e assessore alla Sicurezza Scavuzzo rassegni immediatamente le dimissioni. Oggi più che mai Milano ha bisogno di persone competenti in un ambito decisivo come quello della sicurezza e l’attuale assessore ha più volte dimostrato di non essere all’altezza del ruolo che ricopre".