Covid: comitato no green pass Milano, 'solidarietà ad arrestati'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 10 ott. (Adnkronos) – "Milano e Roma unite esattamente come tutte le altre piazze italiane. Ancora una volta stanno provando a dividere le piazze etichettandole, a seconda della necessità, come fasciste o antifasciste. Ancora una volta ribadiamo la trasversalità dei manifestanti che non si riconoscono più in alcuna etichetta voluta dal mainstream, né tanto meno in alcun partito politico". E' quanto si legge in una nota del comitato milanese 'No green pass'.

Quella di ieri – in piazza del Popolo a Roma e per le vie del centro a Milano – "E' stata una giornata storica per l’Italia, una giornata che ha crepato il muro fatto di arroganza, supponenza e menzogne costruito da un esecutivo non eletto e comandato da un banchiere apolide. Quella di oggi è stata una giornata che ha tracciato un solco invalicabile tra il potere arroccato nei palazzi saturi di privilegi e il popolo italiano", si aggiunge.

"Un popolo che nessuna narrazione raccontata dal mainstream riuscirà più a dividere tra destra e sinistra, tra buoni e cattivi. Esiste un unico popolo: quello in lotta per la democrazia! Massima solidarietà ai fermati di oggi, donne e uomini coraggiosi in marcia per la libertà", conclude la nota del comitato milanese 'No green pass'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli