Covid, Comitato Usa raccomanda vaccino Pfizer a bambini 5-11 anni

·1 minuto per la lettura
featured 1532068
featured 1532068

Roma, 26 ott. (askanews) – Un comitato di consulenti governativi statunitensi ha votato a favore della raccomandazione all’autorizzazione del vaccino anti Covid 19 di Pfizer-BioNTech per i bambini dai cinque agli undici anni. Diciassette esperti convocati dalla Food and Drug Administration (FDA) hanno votato a favore, uno si è astenuto. Il consiglio del comitato è consultivo ma è raro che non venga seguito dalla FDA. Se quest’ultima autorizzasse effettivamente il vaccino per questa fascia di età, le inoculazioni potrebbero iniziare già a novembre e riguarderebbero circa 28 milioni di bambini statunitensi.

Si tratta di due iniezioni a distanza di 21 giorni, con un dosaggio un terzo rispetto a quello somministrato agli over 12.

Composto da scienziati indipendenti, il comitato ha esaminato i dati raccolti da Pfizer e dalle autorità sanitarie. Al termine di una giornata di discussioni, trasmessa sul web, i suoi membri hanno stimato che i benefici del vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni superano i rischi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli