Covid: Confartigianato Varese, 'obbligo vaccinale o sistema non reggerà' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Dobbiamo salvaguardare il più possibile la salute e il sistema sanitario e, lo ripeto, proteggere il tessuto produttivo, evitando il rischio di chiusure determinate dall’assenza di personale causa contagio o quarantena" è il ragionamento di Galli, presidente di Confartigianato Imprese Varese.

"In questo momento molte nostre aziende stanno faticosamente recuperando quanto perso negli ultimi due anni e dal mercato, in generale, arrivano forti richieste: non evaderle significa uscire dalla catena di fornitura, accumulare nuove pesanti perdite e rimanere esclusi dai mercati che contano e che macinano fatturati", spiega. "Auspichiamo scelte coraggiose, non è il momento della timidezza: i numeri ci impongono unità, compattezza, decisioni importanti e rispetto per tutti i soggetti che compongono il tessuto sociale del nostro Paese" conclude Galli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli