Covid, Consiglio Anci Sicilia riunito in seduta permanente

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Palermo, 13 gen. (askanews) - "La nostra Isola è fra le regioni più colpite dalla pandemia da COVID-19, scalando in poche settimane una classifica che nella prima ondata dell'emergenza sanitaria ci aveva visti fra gli ultimi. Il Governo regionale ha già dichiarato 10 comuni in zona rossa e altri, purtroppo, se ne aggiungeranno nei prossimi giorni. Sono necessari interventi straordinari che scongiurino un ulteriore e gravissimo peggioramento della situazione". Ha dichiarato Leoluca Orlando nel corso del Consiglio regionale dell'Anci Sicilia convocato in seduta permanente e riaggiornatosi a domani sera alle 19.30 per valutare, in tempo reale, gli attesi provvedimenti del Governo nazionale per contrastare la gravissima emergenza sanitaria. "La pandemia ha prodotto una centralità del diritto alla salute esaltando il ruolo dei sindaci nella gestione dell'emergenza, ma ha aumentato in maniera esponenziale le responsabilità degli amministratori locali, spesso impossibilitati ad agire per mancanza di risorse e di personale". Continua il presidente Orlando.

"Chiediamo ai governi nazionale e regionale di avviare tutti gli accertamenti necessari per valutare il livello di rischio delle nostre città consapevoli che dobbiamo farci tutti carico di affrontare il gravissimo pericolo che stiamo vivendo".