Covid, Consulta sospende gli effetti della legge della Valle d'Aosta. È la prima volta

Federica Olivo
·Giornalista, Huffpost
·1 minuto per la lettura
Corte costituzionale (Photo: ANSA)
Corte costituzionale (Photo: ANSA)

Sono sospesi gli effetti della legge della regione Valle d’Aosta-Vallée d’Aoste n. 11 del 9 dicembre 2020, che consente misure di contenimento della diffusione del contagio da COVID 19 di minor rigore rispetto a quelle statali.


È quanto ha stabilito, in via d’urgenza, la Corte costituzionale con l’ordinanza n. 4 depositata oggi (relatore Augusto Barbera), accogliendo l’istanza proposta, in via cautelare, dal Presidente del Consiglio dei ministri nell’ambito del ricorso contro la legge regionale.


È la prima volta che la Consulta sospende gli effetti di una legge.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.