Covid, Conte:ci aspetta anno non semplice, prepariamoci a rinascita

Red
·1 minuto per la lettura

Roma, 9 nov. (askanews) - "L'anno che ci aspetta non è semplice". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, parlando in videoconferenza alla cerimonia inaugurale dell'anno accademico dell'università confindustriale Luiss.

"Le pandemie - ha proseguito - ci sfidano in termini di resilienza ma anche di creatività, ci sfidano a ravvisare nei momenti di crisi anche delle nuove opportunità, quindi ci dobbiamo preparare, può sembrare strano proprio adesso che stiamo vivendo tante difficoltà, proprio adesso dobbiamo prepararci alla rinascita. Sembrano parole drammaticamente inattuali ma le pronuncio con fiducia, speranza e con la consapevolezza che con l'impegno di tutti riusciremo a tornare a una vita più serena e a migliorare i ritardi strutturali, a migliorare il nostro Paese".

"Sono certo - ha detto ancora Conte - che sapremo superare ancora un volta le difficoltà che la pandemia ci costringe ad affrontare per proteggere le persone più fragili e per proteggere il bene primario della salute".