Covid, Conte: consapevoli sacrifici e sensibili a manifestazioni

Afe

Roma, 29 ott. (askanews) - "Il governo è consapevole degli immani sacrifici chiesti e da subito si è posto in ascolto. Siamo sensibili alle manifestazioni di dissenso, protesta e frustrazione: cittadini che esprimono pacificamente il loro disagio, temono per le proprie attività e per il proprio lavoro". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nell'informativa alla Camera sul nuovo Dpcm con le misure di contrasto del coronavirus. "Per questo - ha aggiunto - abbiamo ritenuto giusto confrontarci con i rappresentanti delle categorie più penalizzate e di annunciare le misure di ristoro individuate tempestivamente dal governo".