Covid, Conte: faremo Natale più sobrio, no feste e abbracci

Luc

Roma, 19 nov. (askanews) - "Dobbiamo già predisporci a passare un Natale più sobrio rispetto all'anno scorso e speriamo all'anno prossimo, indipendentemente dall'andamento della curva epidemiologica". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte all'assemblea dell'Anci. "Non saranno possibili veglioni, festeggiamenti, baci e abbracci", ha aggiunto.