Covid: Conte, 'no a coprifuoco totem ideologico, ragionevole via con l'estate'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 apr. (Adnkronos) – "Il coprifuoco non può diventare un totem ideologico, tutti vorrebbero le riaperture, non credo ci sia una sola persona che non le voglia. Ma chi condivide una responsabilità politica deve precedere secondo determinati criteri", ovvero "con misure adeguate e proporzionali", e "non ho dubbi lo stia facendo anche questo governo". Lo dice l'ex premier Giuseppe Conte, intervenendo al 'Festival del lavoro 2021'.

"Non mi sento di partecipare al dibattito sulle riaperture", ma sul coprifuoco "immaginare di tenere questa misura quando si scatenerà il caldo non credo nessuno lo stia pensando, non è ragionevole dunque immagino verrà rivista, curva permettendo", dice ricordando che il suo governo non aveva tenuto il coprifuoco nel corso dell'inverno.