Covid, Conte parla alla Camera: pochi deputati ad ascoltare

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Sono pochi i deputati presenti in aula per ascoltare le comunicazioni del premier Giuseppe Conte sull'emergenza Coronavirus alla Camera, da qualche giorno alle prese con una impennata dei contagi tra gli stessi parlamentari. Sui banchi del governo, presenti i ministri D'Incà, Bonetti, Azzolina, Costa, Manfredi, Speranza.

Nell'aula di Montecitorio, già a capienza ridotta, si contano meno di un centinaio di deputati. Quasi vuoto il Transatlantico, cha da mesi funziona come l'aula con le postazioni per i parlamentari. I deputati in missione, come ha spiegato il presidente Roberto Fico in apertura, sono 107. Dopo le comunicazioni del premier sono previsti gli interventi di tutti i Gruppi ma non è previsto alcun voto.