Covid: Copasir chiede informativa a Lamorgese su scontri Roma, giovedì ascolta Parente (Aisi)

·1 minuto per la lettura

Dopo i disordini e accaduti alla manifestazione no green pass di sabato scorso si muove il Copasir. A quanto apprende l'Adnkronos, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica ha inviato una richiesta di informativa su quanto accaduto al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese e, inoltre, ha già previsto l'audizione del direttore dell'Aisi Mario Parente per giovedì alle ore 12.

L'audizione del numero uno dell'Agenzia informazioni e sicurezza interna si inserisce in una settimana di lavori particolarmente intensa per il Comitato. Il calendario delle convocazioni prevedeva infatti già tre sedute: domani per la prima audizione del Direttore generale dell'Agenzia per la cybersicurezza nazionale, Roberto Baldoni, mercoledì per l'audizione del presidente del Comitato militare dell'Unione Europea, generale Claudio Graziano e giovedì per l'audizione del ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani. A quest'ultima si aggiungerà a questo punto l'audizione di Parente sulla guerriglia di sabato nella Capitale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli