Covid, Crisanti: "Vaccino è sicuro, lo farò anche io"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"I due vaccini di cui hanno diffuso i dati sono da ritenersi sicuri. Mi vaccinerò". Il professor Andrea Crisanti si esprime così in un'intervista al Corriere della Sera. A novembre, Crisanti aveva affermato che avrebbe voluto esaminare i dati prima di sottoporsi alla vaccinazione. Le sue parole sono state interpretate come una manifestazione di scetticismo. "Ho già spiegato la mia posizione: è importante studiare i dati, prima di assumere un qualunque farmaco. Con quelle parole volevo manifestare stizza verso la gara di annunci alla quale abbiamo assistito negli ultimi mesi", ribadisce.

Vaccino Pfizer in Italia, 'bugiardino': dosi e effetti di Comirnaty

"L’Fda americano ha pubblicato tutti gli studi relativi ai vaccini prodotti da Moderna e Pfizer, i primi disponibili. Si è subito innescato un dibattito tra gli scienziati e, alla fine, possiamo dire che si tratta di prodotti che sicuramente inducono una risposta immunitaria protettiva", afferma ora. "I due vaccini di cui hanno diffuso i dati sono da ritenersi sicuri". Quindi si vaccinerà? "Certo che sì. Mia moglie si è già prenotata: vive in Inghilterra e lo farà lì. Io mi trovo a Roma ma nei prossimi tornerò in Veneto e, appena possibile, mi vaccinerò contro il coronavirus".