Covid: Cucca (Iv), 'in Senato no a Commissione inchiesta, italiani hanno diritto verità'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 nov (Adnkronos) – "Come Italia Viva abbiamo fortemente voluto una commissione d’inchiesta sul Covid: purtroppo oggi tale richiesta è stata inspiegabilmente respinta in Commissione sanità”. Lo dice Giuseppe Luigi Cucca, vicepresidente di Italia viva in Senato.

“Le argomentazioni delle altre forze politiche sono prive di senso: non c’è alcun motivo di attendere che finisca l’emergenza, dobbiamo delle risposte ai cittadini su come è stata gestita l’epidemia. Fra l’altro, esperienze simili sono già in atto in alcune regioni e in altri Paesi europeo, come la Francia”, prosegue.

“Mascherine farlocche, respiratori cinesi non funzionanti, banchi a rotelle: gli scandali si sono susseguiti e il Parlamento ha diritto di approfondire e capire come sono stati usati i soldi dei cittadini. Non si tratta di un’intromissione nel lavoro della magistratura, si fanno commissioni d’inchiesta su tutto, permetteteci di dire che di fronte a 132000 morti gli italiani hanno diritto di sapere la verità”. conclude Cucca.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli