Covid, cure a casa: vademecum Galli-medici Lombardia

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Con gli Ordini dei medici della Lombardia abbiamo redatto un vademecum per la cura delle persone con Covid-19 non ospedalizzate, per offrire qualche utile indicazione ai medici di medicina generale. Spero che possa servire a essere più vicini a chi sta a casa con l'infezione". Lo spiega su Twitter l'infettivologo Massimo Galli, a capo della Clinica di malattie infettive, Dipartimento di Scienze biomediche e cliniche Sacco - università degli Studi di Milano, che la Federazione regionale Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fromceo) della Lombardia ha consultato "per approntare un vademecum agile e pratico a uso dei medici generalisti per il trattamento domiciliare del paziente, sulla base delle evidenze disponibili ad ora".

"L'intero documento (8 pagine) - informa Galli - è disponibile sul sito dell'Ordine dei medici di Milano". Insieme al vademecum, sul portale dell'Omceo meneghina è pubblicata una lettera di presentazione dell'iniziativa. (segue)