Covid, da Fondazione Roma 1 mln euro a Caritas per emergenza sociale -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 15 giu. (askanews) - Forte della lunga e comprovata esperienza nella solidariet, la Fondazione Roma ha pensato di dare un ulteriore contributo a favore di quella schiera crescente di persone che richiedono aiuti alimentari e beni di prima necessit individuando nella Caritas di Roma il partner ideale per dare concretezza alla propria iniziativa. L'organismo diocesano per questa crisi ha, infatti, attivato una rete di sostegno per l'ascolto e la distribuzione di beni di prima necessit diffusa in 147 parrocchie con ben dodici centri di raccolta e smistamento territoriali, realizzando cos un percorso di "prossimit".

A tale scopo, la Fondazione Roma mette a disposizione la somma di un milione di euro in buoni spesa del valore unitario di 20 euro, che la Caritas di Roma provveder a distribuire attraverso la propria rete, a partire dalle prossime settimane, a coloro che sono effettivamente nel bisogno.

"La Fondazione Roma - sostiene Emmanuele F.M. Emanuele - dopo aver assicurato all'inizio della pandemia e prima in ordine di tempo tra le fondazioni, il suo sostegno all'IRCCS "Spallanzani" per le attivit di Ricerca scientifica sul COVID-19, riporta il focus della propria azione solidale a beneficio dell'intervento di prossimit, offrendo un contributo importante, sempre in un'ottica necessariamente sussidiaria e conforme all'art.118 della Costituzione, che garantisce a singoli e famiglie in difficolt dei pasti sicuri e le primarie provvidenze per la casa. l'ennesima testimonianza della vicinanza di una realt da sempre privata e vocata esclusivamente al sostegno della comunit locale, estranea, nel rispetto del dettato della legge Ciampi e del disposto della sentenza della Corte costituzionale, a qualunque operazione di altra natura, sempre fedele al perseguimento della propria missione e lontana da influenze e logiche politiche".

(Segue)