Covid, da lunedì vaccinazioni per i senza fissa dimora in Lombardia

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 5 giu. (askanews) - Da lunedì 7 giugno in Lombardia partiranno le vaccinazioni per le persone senza fissa dimora. E' quanto comunica in una nota la direzione generale Welfare di Regione Lombardia.

"In merito alla vaccinazione rivolta alle persone senza fissa dimora stabilmente presenti nel territorio regionale, l'unità di crisi ha incontrato tutte le Ats lombarde invitandole a rapportarsi con le associazioni del proprio territorio che gestiscono le strutture (dormitori, strutture diurne, mense, ecc.) per l'organizzazione dell'attività" spiega la nota dalla quale si apprende che le prime somministrazioni partiranno lunedì 7 giugno in alcune sedi di dormitori di Milano.

L'equipe sarà organizzata da Areu in collaborazione con la sanità militare e con altre figure sanitarie assicurate dalle strutture stesse. Areu ha provveduto a fare i primi sopralluoghi presso alcune strutture per individuare gli spazi necessari, in modo particolare lo spazio di inoculazione (locale ambulatoriale), lo spazio di attesa post vaccinale, nonché gli spazi di attesa pre-vaccinale con la definizione dei flussi ordinati.

L'Anci la scorsa settimana ha lanciato un censimento in collaborazione con i Comuni per fornire a ogni Ats la rilevazione dei centri del proprio territorio così da completare il confronto con le associazioni per condividere tempi e modalità per l'effettuazione dei vaccini, preferibilmente con personale dell'associazione o, in caso di impossibilità a percorrere tale soluzione, coinvolgendo Areu e/o la sanità militare.