Covid, dall'Ema via libera al vaccino Moderna

Redazione
·1 minuto per la lettura

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - L'Agenzia Europea del Farmaco (Ema) ha dato il via libera al vaccino di Moderna contro il Covid-19. Si tratta del secondo che l'Ema ha autorizzato, dopo quello Pfizer-Biontech.

"Il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'EMA - si legge in una nota - ha valutato accuratamente i dati sulla qualita', sicurezza ed efficacia del vaccino e ha raccomandato la concessione di un'autorizzazione all'immissione in commercio condizionale formale da parte della Commissione europea. Cio' garantira' ai cittadini dell'UE che il vaccino soddisfi gli standard dell'UE e che vengano messe in atto le salvaguardie, i controlli e gli obblighi per sostenere le campagne di vaccinazione a livello UE".

"Questo vaccino ci fornisce un altro strumento per superare l'attuale emergenza", ha affermato Emer Cooke, direttore esecutivo dell'Ema. "E' una testimonianza degli sforzi e dell'impegno di tutte le parti coinvolte a poco meno di un anno da quando la pandemia e' stata dichiarata dall'OMS", ha aggiunto.

"La sfida e' ancora dura, ma quello di oggi e' un altro importante passo avanti contro il virus", commenta il ministro della Salute, Roberto Speranza.

La Commissione Tecnico Scientifica di AIFA si riunira' giovedi' 7 gennaio 2020 per esaminare il dossier sull'autorizzazione all'immissione in commercio del vaccino in Italia e definire le modalita' di utilizzo nel Servizio Sanitario Nazionale.

(ITALPRESS).

sat/red