Covid, D'Amato: "Prepariamoci a terza ondata"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Dobbiamo essere pronti anche per una terza ondata" dell'epidemia di coronavirus "con l'arrivo anche del picco dell'influenza a gennaio-febbraio". Lo ha sottolineato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, durante la conferenza stampa per la visita alla centrale del numero verde 800.118.800 gestita dall'Ares 118 che garantisce l’assistenza telefonica per il Covid.

"Stiamo rafforzando il contrasto al Covid. Con questa nuova centrale operativa diamo una risposta anche ai 52mila cittadini del Lazio in isolamento. Nella centrale ci sono 50 operatori, giovani medici e infermieri, che risponderanno alle chiamate dei cittadini, daranno informazioni e potranno fare anche sostegno psicologico", ha annunciato l'assessore.